B&B Federico Secondo

Situato nel centro storico di Montefalco, un piccolo paese nelle colline umbre, le cui mura cingono abitazioni ricche di elementi che fanno rivivere la storia medievale.

Chiamata per la sua posizione la Ringhiera dell'Umbria, Montefalco domina l'ampia valle da Perugia a Spoleto. Nel 1249 fu devastata dalle truppe di Federico II, ma venne subito ricostruita col suo attuale nome.

Fu libero Comune retto da Consoli, poi da un Podestà. Dal 1320 al 1355 fu sede della curia del Ducato di Spoleto. Dal 1383 al 1439 fu sottomessa al dominio dei Trinci di Foligno.

Dal 1446 al 1860 tornò sotto l 'autorità della Chiesa che le riconobbe il libero governo, ottenendo nel 1848 il titolo di città.

Dal periodo del Feudalesimo ad oggi è stato possibile mantenere intatto il fascino delle abitazioni grazie all'amore dei vari proprietari che le hanno possedute e conservate fino ai nostri giorni.